caratteristiche
e funzioni
 
prove di
conformità
 
dotazione
strumentale
 
certificazione energetica
 
obbligo di
marcatura CE
 
pacchetto
marcatura CE
 
 
 

Obbligo di certificazione energetica dei serramenti esterni

I recenti Decreti Ministeriali (11 marzo 2008 – 7 aprile 2008) hanno definito i criteri di obbligatorietà per la determinazione della trasmittanza termica di molti prodotti e componenti edilizi, tra cui i SERRAMENTI ESTERNI.
Obiettivo di queste pagine è di fornire informazioni specifiche rispetto agli obblighi previsti dal Decreto in questione e sul come le imprese di produzione di serramenti dovranno comportarsi.
Altre informazioni eventualmente non disponibili on line sono richiedibili a mezzo e-mail

Finanziaria per il 2010

Finanziaria per il 2008

Finanziaria per il 2007

INSTALLAZIONE DI SERRAMENTI IN EDIFICI DI NUOVA COSTRUZIONE

«edificio di nuova costruzione» e' un edificio per il quale la richiesta di permesso di costruire o denuncia di inizio attivita', comunque denominato, sia stata presentata successivamente alla data di entrata in vigore dei decreti (D.lgs 192/05 – D.lgs 311/06)

In ragione di quanto previsto dal decreto, a partire dal 5 Maggio 2000 (e secondo quanto previsto dal D.lgs. 311/2006) le imprese produttrici di serramenti esterni devono in sintesi:

  • Verificare le prestazioni di permeabilità all'aria e trasmittanza termica dei loro prodotti in un laboratorio prove, tramite l'esecuzione di specifiche prove di laboratorio/calcoli condotte secondo le vigenti normative (UNI EN 1026, UNI EN 12207, UNI EN ISO 10077-1-2, UNI 11173)
  • Richiedere al proprio fornitore di vetrocamera il coefficiente di trasmissione luminosa (per ciascuna tipologia di vetrocamera impiega) Per gli edifici di nuova costruzione fare riferimento comunque alle leggi regionali ed ai regolamenti edilizi del comune dove è sito l’immobile.
  • Mettere la dichiarazione di prestazione energetica, secondo quanto previsto dal DM 2 aprile ’98 e D.lgs. 311/2006 (vedi modulo consigliato di dichiarazione) Per quanto attiene alle sanzioni ed agli organi di vigilanza, è necessario fare riferimento alla L. 10/91 - D.lgs. 192/2005 – D.lgs. 311/2006

La legislazione

Fac simile dichiarazioni

 Scarica i file:

vigenti

  • dichiar4.doc (23 Kb) norme di riferimento EN 12207 - EN 1026 - ISO 10077/1 - con riferimento al D.lgs 192 e D.lgs 311

superate

  • dichiar1.doc (41 Kb) norme di riferimento UNI EN 42 - UNI 10345
  • dichiar2.doc (23 Kb) norme di riferimento EN 12207 - EN 1026 - UNI 10345
  • dichiar3.doc (23 Kb) norme di riferimento EN 12207 - EN 1026 - ISO 10077/1 - non aggiornata con i riferimenti al D.lgs 192 e al D.lgs 311

 

Emesso da: DT Approvato da: DGE Doc. WEB Data: 15/10/2010 Revisione 0